Letteratour

www.letteratour.it ARTICOLO

La produzione editoriale

di Eloise Lonobile

Nella categoria: HOME | Editoria

Il testo
Le immagini
L'impaginazione o lo sviluppo multimediale

Il ciclo produttivo dell'editoria cartacea o multimediale comprende più fasi, alle quali lavorano diverse figure professionali. Alcune di queste sono le stesse, sia che si tratti di sviluppare un prodotto destinato alla stampa, sia che si tratti di un prodotto digitale.

La prima tappa consiste nel progetto editoriale. Esso consiste nella valutazione dell'appropriatezza del prodotto da immettere sul mercato e delle strategie (economiche, organizzative, ecc.) per farlo. Una volta definito il tipo di prodotto, l'utenza che ne usufruirà, il canale di trasmissione con cui distribuirlo, e raccolte le risorse (umane e finanziarie) con cui procedere, si può passare all'elaborazione vera e propria.

Possiamo dire che l'elaborazione di un prodotto editoriale comprende sempre un'attenzione rivolta a tre elementi, che analizzeremo uno alla volta:

Il testo

Che sia fornito sotto forma di dattiloscritto, reso disponibile su supporto magnetico oppure dato già stampato, il testo prevede una fase di elaborazione che consiste nel tradurlo in dati comprensibili ai programmi di impaginazione usati per il desktop publishing (DTP). Una volta terminata questa fase, si deve prevedere una revisione, che consiste nel fare una prima correzione del testo, nel verificare i collegamenti ipertestuali, ma anche nell'assicurarsi che sia rispettata una standardizzazione rispetto ai canoni previsti dal tipo di prodotto editoriale.

torna su

Le immagini

Anche per le immagini, se non sono già digitali, si prevede una traduzione in dati comprensibili al software di impaginazione, resa possibile attraverso un'acquisizione delle stesse con lo scanner. Spesso, poi, le immagini acquisite o prodotte sul computer vengono ulteriormente elaborate, arricchite, adattate allo scopo attraverso particolari software di grafica.

torna su

L'impaginazione o lo sviluppo multimediale

Che si tratti della schermata di un multimediale, della pagina di un sito web o della facciata di un libro, è chiaro che tutto il materiale raccolto e presentato nel prodotto editoriale necessita di un'appropriata impaginazione. Questa fase lavorativa avviene sempre attraverso sistemi di DTP. innanzitutto si parte da un progetto grafico, che definisce il modello al quale uniformare poi tutto il lavoro. Poi si passa alla bozza di stampa, volta a verificare la coerenza tra il testo e le immagini o, nel caso dell'editoria elettronica, la coerenza strutturale e l'efficacia comunicativa del logic design. Approvata la bozza si realizzano le pellicole per le matrici di stampa, se il prodotto sarà cartaceo, oppure si sottopone l'opera al Debugger, se si tratta di un prodotto multimediale.

torna su


Iscriviti alla Newsletter
Leggi le nostre Politiche sulla Privacy








Leggi anche:


Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina



I nostri blogger


Rosario Frasca
VAI AL BLOG

Elio Ria
VAI AL BLOG

Anna Stella Scerbo
VAI AL BLOG

Rosella Rapa
VAI AL BLOG



www.letteratour.it