Letteratour

www.letteratour.it ARTICOLO

Il successo planetario della Millennium Trilogy

di Jacopo De Michelis

Nella categoria: HOME | Recensioni

 

Lo scrittore svedese Stieg Larsson e la sua Millennium Trilogy , di cui Marsilio ha appena pubblicato il primo volume, Uomini che odiano le donne, sono negli ultimi mesi al centro di un clamoroso caso editoriale internazionale. Dopo aver toccato record di vendita senza precedenti in Svezia, i tre romanzi di Larsson, morto improvvisamente a 50 anni poco dopo aver consegnato i manoscritti al suo editore, stanno ottenendo enorme successo in ogni paese in cui vengono pubblicati: dalla Danimarca alla Norvegia, dalla Germania alla Francia, ovunque vengono accolti da recensioni entusiastiche e da un incondizionato favore dei lettori (nel 2008 sbarcheranno anche in Gran Bretagna e negli USA).
Un fenomeno che non sembra conoscere confini e che sta puntualmente ripetendosi anche in Italia: dopo solo due settimane dall'uscita Uomini che odiano le donne è andato in ristampa e ha superato le 10.000 copie distribuite.
Tra i primi critici italiani ad accorgersi del valore dell'opera c'è Giovanni Pacchiano che sul Sole 24 Ore ha parlato apertamente di "capolavoro", definendo Uomini che odiano le donne "un libro immenso, non solo per mole ma anche per l'energia narrativa e la capacità di riflettere sulla società e sul genere umano".
Marsilio Editori, che si è aggiudicata i diritti per l'Italia della trilogia poliziesca di Stieg Larsson battendo sul tempo i grandi gruppi editoriali nazionali, pubblicherà i restanti due romanzi a cadenza annuale, nel 2008 e nel 2009.

Dati e cifre

I thriller di Stieg Larsson sono in corso di traduzione in 24 paesi.
L'editore americano Knopf a ottobre si è aggiudicato i diritti della Millennium Trilogy per 205.000 euro.
In preparazione un film per il grande schermo e una miniserie TV, le cui riprese inizieranno nella primavera 2008, per cui l'autorevole rivista americana Variety parla già di "evento cinematografico".
In Svezia - un paese di 9 milioni di abitanti - i romanzi di Larsson hanno venduto complessivamente oltre due milioni di copie, e da più di un anno sono stabilmente insediati nei primi cinque posti della classifica.
In Danimarca il terzo volume della trilogia è stato il libro con la più alta tiratura della storia dopo la Bibbia.
In Germania Uomini che odiano le donne è stato il tascabile più venduto dell'anno.
In Francia si è sviluppato un vero e proprio culto per Larsson, ormai considerato l'autore di polizieschi del decennio: usciti inizialmente in sordina, i tre romanzi, sostenuti da un inarrestabile passaparola, hanno venduto ad oggi 220.000 copie.
4 milioni di copie complessivamente vendute in Europa.

L'autore

Stieg Larsson, giornalista svedese, fondatore di EXPO, esperto di organizzazioni di estrema destra e neonaziste, ex consulente di Scotland Yard, è morto improvvisamente nel 2004, quando aveva appena concluso la sua trilogia poliziesca. Uomini che odiano le donne , primo episodio, ha vinto il Glass Key, il premio dell'Accademia svedese del Poliziesco e il premio dei librai svedesi come miglior libro dell'anno.

La scheda del romanzo
http://www.marsilioeditori.it/schedalibro.htm?codice7=3179332

In rete
http://www.stieglarsson.com/
http://www.carmillaonline.com/archives/2007/10/002418.html
http://www.liberation.fr/culture/livre/287182.FR.php?rss=true
http://www.evene.fr/livres/actualite/millenium-stieg-larsson-salander-blomkvist-952.php

torna su


Iscriviti alla Newsletter
Leggi le nostre Politiche sulla Privacy








Leggi anche:


Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina



I nostri blogger


Rosario Frasca
VAI AL BLOG

Elio Ria
VAI AL BLOG

Anna Stella Scerbo
VAI AL BLOG

Rosella Rapa
VAI AL BLOG



www.letteratour.it