Letteratour

www.letteratour.it ARTICOLO

Georg Klein, Libidissi
Novità noir

di Jacopo De Michelis

Nella categoria: HOME | Recensioni

Traduzione di Robin Benatti
Ed. Marsilio Black

Spaik è un agente segreto tedesco di stanza a Libidissi, immaginaria e futuristica metropoli mediorientale dilaniata in passato da un'occupazione straniera e dal fondamentalismo religioso, e oggi crocevia di traffici di ogni tipo. Mentre la città vive con ansia la vigilia del nono anniversario della morte del Grande Gahis, che i suoi seguaci prenderanno sicuramente a pretesto per far scoppiare disordini, Spaik attende l'uomo che dovrà prendere il suo posto. Ma invece del promesso sostituto, l'Ufficio Centrale invia una coppia di sicari con l'ordine di ucciderlo. Con il corpo e la mente minati da uno strano morbo indigeno, dall'abuso di suleika, una fetida bevanda locale, e dalle troppe notti trascorse negli hammam, Spaik è però intenzionato a vendere cara la pelle. Inizia così un inseguimento mortale nei labirintici meandri della città.
Ambientato in uno scenario cupo e allucinato, Libidissi è una spy-story incrociata con Blade Runner di Ridley Scott e Il pasto nudo di William Burroughs, un romanzo di grande fascino e originalità che ha imposto Georg Klein come uno dei più innovativi e dotati scrittori tedeschi della nuova generazione.

La critica internazionale su Libidissi:

«Un romanzo a metà strada tra Kafka e Grisham: enigmatico e avvincente»
STERN - Germania

«Un debutto raffinato, un'atmosfera straordinariamente suggestiva»
DER SPIEGEL - Germania

«Si potrebbe quasi parlare dell'inizio di un nuovo modernismo letterario»
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG - Germania

«Libidissi è un thriller teso e paranoicoŠ Un esordio eccezionale»
THE INDEPENDENT - Inghilterra

«Falso romanzo di spionaggio, ma vero romanzo noir, Libidissi è una vertigine di ellissi e di cinismo maligno. Tutto scivola con la stessa dolcezza malsana, le ignominie come i momenti di tenerezza»
LIBERATION - Francia

«Ci si lascia catturare dalla magia onirica di questo romanzo d'atmosfera, che evoca Eric Ambler più John Le Carré»
ELLE - Francia

«Libidissi è sia un romanzo di spionaggio che un racconto filosofico. Si tratta di un romanzo austero, estremamente ingegnoso, molto scritto e che senz'altro s'inciderà nella memoria»
LE POINT - Francia

«Georg Klein crea mondi fantastici come da molto non si vedeva nella letteratura tedesca»
EL PAIS - Spagna

***

Georg Klein, nato nel 1953 ad Augsburg, vive attualmente tra Berlino e Ostfriesland. Libidissi, pubblicato nel 1998, è stato acclamato dalla critica internazionale come uno dei migliori esiti della letteratura tedesca dell'ultimo decennio ed è stato tradotto in diversi paesi, tra cui Inghilterra, Francia e Spagna. Con il secondo romanzo, Barbar Rosa, Klein ha vinto nel 2000 il prestigioso premio Ingeborg Bachmann.

torna su


Iscriviti alla Newsletter
Leggi le nostre Politiche sulla Privacy








Leggi anche:


Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina



I nostri blogger


Rosario Frasca
VAI AL BLOG

Elio Ria
VAI AL BLOG

Anna Stella Scerbo
VAI AL BLOG

Rosella Rapa
VAI AL BLOG



www.letteratour.it