Letteratour
www.letteratour.it
STRUMENTI

Il testo storico

Nella categoria: HOME | Letteratura in classe

Cos'è il testo storico
Studio del testo storico in classe
Attività da svolgere


Cos'è il testo storico

Il testo storico è un testo letterario che narra fatti e/o avvenimenti successi nel passato.

Naturalmente, questi scritti hanno sempre un supporto di documentazione di fatti realmente accaduti. Questi documenti e fatti di supporto possono essere di quattro tipi:

reperti iconografici

reperti scritti

reperti antropologici

reperti archeologici

Ad esempio: ritrovamenti della civiltà egizia, testi storici di filosofia greca, ossa umane o ossi animali, sculture, totem, reperti come il Codice di Hammurabi, ecc.

Studio del testo storico in classe

Tra i testi storici studiati con gli alunni abbiamo scelto di focalizzare l'attenzione su quelli che trattano del Medioevo.
Abbiamo quindi analizzato questi aspetti della vita medioevale:

• La città
• La vita della donna
• I mestieri e le arti
• Vita dei monaci (spunto tratto dalla visita alla Certosa di Pisa)
• Gli affreschi medioevali nelle chiese pisane
• Le mura e le case-torri
• La vita dei feudatari: primogenito e cadetti
• La cavalleria
• Le città marinare e Marco Polo

Un testo storico d'esempio è quello che illustra le regole dell'antica Cavalleria:

Le regole dei Cavalieri dell'Antico Codice

I. Tu crederai a tutto ciò che la chiesa insegna ed osserverai tutti i suoi comandamenti
II. Tu proteggerai la Chiesa
III. Tu difenderai tutti i deboli
IV. Tu amerai il paese dove sei nato
V. Tu non ti ritirerai mai davanti al nemico
VI. Tu farai la guerra ad oltranza contro gli infedeli
VII. Tu adempirai ai tuoi doveri feudali, se non sono contrari alla legge di Dio
VIII. Tu non mentirai mai, e sarai fedele alla parola data
IX. Tu sarai liberale e generoso con tutti
X. Tu sarai sempre il campione del diritto e del bene, contro l'ingiustizia e il male

Attività da svolgere:

Tra i testi studiati, racconta brevemente "Il Milione" di Marco Polo.

«Nel Milione, Marco Polo ha descritto il suo viaggio alla corte del Gran Khan. Egli fece commerci tra la Cina e Venezia. Nel Milione sono descritte incredibili avventure di predoni che assaltavano la gente.
Marco Polo, durante la battaglia con i genovesi, fu imprigionato. Fu il suo compagno di cella a scrivere "Il Milione"; egli infatti era analfabeta» (Jacopo)




Iscriviti alla Newsletter
Leggi le nostre Politiche sulla Privacy








Leggi anche:


Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina
www.letteratour.it

 

HOME   Scrivici   Vuoi collaborare?   Redazione   Hanno detto di noi   Copyright e Privacy
© 2001-2017  www.letteratour.it
Sito realizzato con passione da SPC GROUP