Letteratour

www.letteratour.it ARTICOLO

Articoli critici

Nella categoria: HOME | Analisi critica

 

Alice nel Paese delle Meraviglie e il suo magico viaggio tra fantasia e realtà

Sicuramente Alice nel Paese delle Meraviglie può essere letta e interpretata come una bellissima fiaba, grazie alla presenza di personaggi davvero singolari, ma è doveroso considerarla anche come una grande opera della letteratura del nonsenso [di Anna Lattanzi]

 
Patrioti e scrittori del Risorgimento: Su Raffaello Giovagnoli e alcune sue opere

Oltre ad autore di romanzi e drammi Raffaello è stato anche presidente della Società dei Drammatici e Lirici; molti sono stati gli interventi come parlamentare a favore della scuola e degli insegnanti di cui denunciava le miserevoli condizioni materiali di vita; si è accostato al cinema allora nascente e al suo interno ha operato come sceneggiatore del suo romanzo più famoso, Spartaco [di Antonio Lagrasta]

 
Christian Bobin o dello stupore

Bobin è un autore francese quasi settantenne, pubblicato oltralpe da Gallimard ma praticamente ignoto in Italia. Le sue sono opere brevi e indefinibili (poemi in prosa, moralità, racconti, aforismi, frammenti, fiabe…): un mondo poetico difficile da etichettare ma che sembra scaturire da un unico testo, il Cantico delle creature di san Francesco [di Maurizio Tempestini]

 
Gabriele D’Annunzio: dal poeta vate all’uomo politico

La letteratura novecentesca influenza ancora oggi gran parte degli scrittori, e rappresenta senz’altro un punto di svolta rispetto alle precedenti epoche letterarie. Proponiamo un breve saggio sull’emblematica figura di Gabriele D’Annunzio, poeta, scrittore, politico, giornalista e militare [di Federica De Sanctis]

 
Publio Virgilio Marone: la voce eterna di Augusto

Abbiamo perso di vista l’importanza della cultura latina, alla base della nostra tradizione, e per questo sentiamo il bisogno di riappropriarci della bellezza dei nostri padri. Ecco dunque un breve saggio sulla figura di Virgilio, poeta latino vissuto nell’età augustea e autore dell’Eneide [di Federica Masi]

 
Giacomo Leopardi, tra poetica e pensiero
Un breve saggio in cui si tenta di conoscere in modo semplice e lineare il complesso pensiero di Leopardi, definito "il poeta dei giovani", per la sua personalità ricca di ombre e costantemente tesa verso l’infinito [di Federica Masi]
 
Oga Magoga, di Giuseppe Occhiato: La permanenza della poesia
All’interno di una cattedrale, bellissima, misteriosa e complessa nella sua architettura con coni d’ombra ed epifanie di luce, guglie affilate e archi morbidi, voci sommesse ed echi di grida taglienti: così ci sentiamo percorrendo le pagine di Oga Magoga [di Anna Stella Scerbo]
 
Amy March, eroina moderna
Candidato a sei premi Oscar, la nuova trasposizione cinematografica dell'opera di Louise May Alcott conferisce un fascino nuovo alla più incompresa delle Piccole Donne [di Tiara Operno]
 
Rimbaud, il suo essere poeta
Spighe di poesia di Letteratour dal 3 marzo 2020 dedicherà, a cura di Elio Ria, un ciclo su Arthur Rimbaud, il poeta che ha lasciato un segno indelebile nella letteratura europea dell’800 [di Elio Ria]
 
Una lettura del romanzo cavalleresco "Amadigi" in chiave bachtiniana e "postmoderna"
In questo breve saggio si analizzano alcuni aspetti di un romanzo tardo cavalleresco, Amadigi di Gaula, col ricorso ad alcune categorie interpretative di M. Bacthin [di Antonio Lagrasta]
 
Vita Nova, di Dante Alighieri: la storia di un'anima
Nella "Vita Nova" di Dante l’esperienza erotico-amorosa si trasforma in riflessione e maturazione spirituale ed anche, e soprattutto, in evoluzione poetica: nasce il dolce stilnovo [di Marzia Samini]
 
L' "idioletto" dei cabrei tra pittura e topografia
La topografia dei cabrei (l'insieme di antiche carte e documenti che descrivevano le proprietà fondiarie) come esempio del problema della rappresentazione e del valore del segno [di Antonio Lagrasta]
 
Gli indifferenti, di Alberto Moravia
A differenza dell’eroe tragico, l’antieroe moraviano rifiuta costantemente di giudicarsi, mancando di quell’autocoscienza luckacsiana ma possedendo nell’intimità della sua anima l’oscura consapevolezza che tutto ciò che lo circonda è costruito e finto [di Marzia Samini]
 
Le Notti Bianche, di Fedor Dostoevskij
Un racconto dalle atmosfere rarefatte in cui l'autore ci racconta, con la meravigliosa metafora dell'amore, come il sogno, per quanto realistico e tangibile, finisce sempre per svelare la sua follia [di Mariangela Miccoli]
 
Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal: l'eterno prigioniero
Una pietra miliare del Novecento che svela e denuncia la difficile convivenza e i tirannici compromessi a cui un uomo deve sottostare per vivere nello spazio-tempo di una società artificiale [di Marzia Samini]
 
Bartleby, il clown triste
Bartleby sembra appartenere alla famiglia del grottesco sonderling e del Pierrot, figure romantiche che si sviluppano nella forma del clown triste, eroe tragicomico dello scacco perenne ed essere marginale che sembra appartenere ad un altro mondo [di Tiziano Gorini]
 
Girardiana - Riflessioni sul desiderio mimetico di René Girard
L'uomo è incapace di desiderare prescindendo da un modello, consapevole o inconscio. In queste dinamiche rientrano anche l'autore, l'eroe, il lettore, l'intero sistema letterario e non solo [di Rosario Frasca]
 
Il Gattopardo, tra “souffrance” e pessimismo leopardiano
“Persino le piantine di rose acquistate a Parigi e lì trapiantate erano degenerate e per la calura implacabile si erano trasformate in enormi cavoli carnosi e maleodoranti”: il capolavoro che racconta la decadenza della vecchia nobiltà siciliana [di Anna Lattanzi]
 
Il sentiero dei nidi di ragno, di Italo Calvino
Un romanzo in cui Calvino si inventa come uomo e come scrittore, dove esce dal canone, fuori dallo storicismo, dalle autobiografie. E invece di prendere la strada già battuta prende un sentiero, e nasce Pin [di Marzia Samini]
 
Amico mi guardi, di Cosimo Russo
Dopo secoli di mura forticate e di torri saracene, una piccola realtà cittadina, Gagliano del Capo, allestisce in controdenza un ricamo letterario attraverso la poesia pacificante di Cosimo Russo [di Annarita Nutricati]
 
Il conte di Montecristo
Un capolavoro che nasce dal genio di Alexandre Dumas, che unito alla sua fantasia, crea un’opera maestra, apprezzata da intere generazioni e anche da chi, come Italo Calvino, ne trae una versione puramente logico-intellettuale [di Anna Lattanzi]
 
Kafka e la logica dell'assurdo
Leggere Kafka significa affrontare una delle più complesse e complete rappresentazioni dell'assurdo. In questo senso niente, dopo di lui, può più essere letto allo stesso modo
 
I promessi sposi e il pessimismo manzoniano
Introduzione e analisi dei personaggi di questo primo romanzo della letteratura italiana: un capolavoro che ha cambiato la storia della nostra cultura letteraria [di Anna Lattanzi]
 
Le ultime lettere di Iacopo Ortis: il romanticismo arriva in Italia
Nonostante la morte di Iacopo Ortis, e forse grazie ad essa Foscolo è sopravvissuto alla delusione estrema, all’amore, alla storia, al tempo, ed è riuscito a fare ciò che si era preposto: vincere di mille secoli il silenzio [di Marzia Samini]
 
Giacomo Leopardi: lo stile leopardiano e il suo inno alla vita
Giacomo Leopardi e il controverso dibattito tra classicismo e romanticismo: un’attenta analisi dell’idillio Alla Luna e della lirica A Silvia potrebbe dare quiete alla polemica di tutti i tempi [di Anna Lattanzi]
 
Hermann Melville, Bartleby lo scrivano: Chi è Bartleby?
L'analisi di un capolavoro che ci interroga non solo sul tema della creazione artistica ma soprattutto sulla scelta da imprimere alla propria vita [di Alessandro Balzaretti]
 
Zazie nel metrò, di Raymond Queneau
"Parigi è solo un sogno, Gabriel è solo un'ombra, Zazie il sogno di un’ombra (o di un incubo) e tutta questa storia il sogno di un sogno, l'ombra di un’ombra, poco più di un delirio scritto a macchina da un romanziere idiota"
 
Passaggio in India, di E. M. Forster
Un romanzo solo apparentemente tradizionale, ricco di un simbolismo, che mette in scena il fallimento dell'incontro tra Occidente e Oriente [di Tiziano Gorini]
 
Leonardo Sciascia, Il giorno della civetta
Nasce dalla penna elegante e profonda di Sciascia un nuovo eroe: l'eroe antimafia, uno stampo che ha dato vita ad eroi in carne ed ossa della storia italiana [di Marzia Samini]
 
Passaggio in India, di E. M. Forster
In Passaggio in India è centrale la consapevolezza dei limiti di tutta una tradizione culturale. E' un romanzo che rappresenta, tra realismo e simbolismo, lo scontro tra l'Occidente e l'Oriente, il loro epocale culturale dissidio; con l’onestà di non darvi soluzione, intravedendo ombre non illuminabili dalla ratio europea, rispettando l’enigma che l'uno è per l'altro [di Tiziano Gorini]
 
Essere Ivo Brandani. Su La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro
Francesco Pecoraro: in questa analisi del romanzo "La vita in tempo di pace" Maurizio Tempestini ci invita a conoscere uno dei nostri più brillanti autori contemporanei [di Maurizio Tempestini]
 
La letteratura del miracolo
Esiste una letteratura prevalentemente laica dove il protagonista, passando da vicende degradanti vissute in solitaria, approda a una rinascita personale che lo avvicina a quella dei santi pellegrini [di Alessandro Balzaretti]
 
Anna, Medea e la vendetta
Una riflessione girardiana sul matrimonio partendo dal romanzo "Anna Karenina" di Tolstoj [di Rosario Frasca]
 
Tommaso Landolfi, Racconti impossibili
Il ritratto di autore schivo e solitario che si avvale della parola letteraria per stabilire un legame sostanziale con la scrittura [di Alessandro Balzaretti]
 
Primo Levi, Se questo è un uomo
Un'opera indimenticabile salvata dal rischio dell'oblìo [di Raffaella Di Meglio]
 
Lo stile prezioso
XVII secolo: la moda si riflette anche nel linguaggio, lo si vede bene dallo stile prezioso, tipicamente barocco, che con i suoi eccessi è stato spesso tacciato di ridicolaggine
 
La prima di Hernani
1830: cavoli sulla testa di Balzac, urla contro il gilet rosso di Théophile Gautier, capelloni scatenati, vino e salame nel teatro classico parigino... in una testimonianza dell'epoca.
 
Una lettura storica di Demian
L'analisi di uno dei romanzi più importanti di Hermann Hesse, pubblicato nel 1919 e specchio della tormentata gioventù tedesca dell'epoca [di Alessandro Balzaretti]
 
Mrs Dalloway, di Virgina Woolf
L'analisi del testo strutturalmente più complesso della Woolf, che lo definì il suo romanzo più completo
 
Teresa Batista stanca di guerra
Tra carnevalizzazione, ribaltamento e letteratura di Cordel, Jorge Amado offre in questo romanzo intenso un ritratto e una voce al popolo brasiliano
 
Palomar, di Italo Calvino
Alla luce di una precedente lettura sul Forum, analizziamo l'opera tentando di inquadrare il senso di questo romanzo "filosofico"
 
Introduzione all'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto
Un articolo introduttivo all'Orlando Furioso in occasione dei cinquecento anni dalla prima pubblicazione [di Francesca Cutrone]
 
Marina Ivanovna Cvetaeva, Dell’amore e del dolore
Un escursus nella fugace e dolorosa apparizione terrestre della poetessa russa [di Anna Stella Scerbo]
 
Introduzione a Luigi Pirandello
Una speciale introduzione all'autore siciliano, con un saggio inedito per Letteratour a firma del prof. Ciro Sorrentino, disponibile on line in formato sfogliabile [di Ciro Sorrentino]
 
La Germania di Tacito e la Germania di Piccolomini: analogie e differenze
Un confronto tra i due testi dimostra come la descrizione dei Germani era funzionale agli scopi della Chiesa [di Elisa Pavoni]
 
Sylvia Plath, Il paradigma dello specchio
Introduzione al pensiero poetico di Sylvia Plath attraverso la lettura paradigmatica della poesia "Specchio" [di Ciro Sorrentino]
 
Movimento e stasi in “Malato d’insonnia” di Sylvia Plath
Un'analisi per scoprire le ragioni che hanno spinto Sylvia Plath a scrivere una poesia così dolorosa e struggente [di Ciro Sorrentino]
 
L'importanza del dialogo in Dostoevskij
L'analisi del dialogo, assente o polifonico, dalle opere giovanili a quelle della piena maturità [di Beatrice Baraldi]
 
La vigna di Renzo
L'analisi di uno dei passi più famosi dei Promessi Sposi in una luce nuova sullo stesso Manzoni [di Tiziano Gorini]
 
Il progetto Divina Commedia di Peter Weiss
I rapporti e l'influenza del poeta fiorentino nell'opera dello scrittore e drammaturgo tedesco Peter Weiss [di Silvia Scialanca]
 
Le due anime del Rinascimento: la lirica d'amore tra sublime serietà e giocosa leggerezza
Accanto alla letteratura dominante del Rinascimento, tendenzialmente classicista, si trova un'anima diversa e divertente, irriverente e anticonformista, che rende il panorama letterario cinquecentesco molto più complesso [di Raffaella Di Meglio]
 
Der Struwwelpeter di Heinrich Hoffmann
Un originale libro illustrato che risale al 1844 e che ebbe un gran successo in tutti i paesi nordici [di Silvia Scialanca]
 
Breve storia della Letteratura Tedesca
Dalle origini al Novecento, passando per i grandi generi e i grandi movimenti che hanno caratterizzato la letteratura tedesca [di Beatrice Kupfahl]
 
Space Oddity di David Bowie: proteine contro il mal di spazio
In questo articolo, Francesca Guidotti ci porta a riscoprire un famoso brano di David Bowie attraverso la sua analisi testuale e i profondi rapporti con il clima culturale degli anni della cosiddetta "guerra fredda" [di Francesca Guidotti]
 
Il ritorno dell’eroe: The Dead Astronaut di J. G. Ballard
La short story di JG Ballard spiegata e analizzata da una grande appassionata di letteratura fantascientifica [di Francesca Guidotti]
 
Letterature anglofone
I temi e gli autori principali nella letteratura mondiale di espressione inglese, in un articolo arricchito di consigli di letture
 
Le letterature ispanoamericane
I temi e gli autori principali nella letteratura di espressione spagnola
 
La letteratura francofona
I temi e gli autori principali nella letteratura di espressione francese
 
Lucrezio, De rerum natura, III, 31-93: come liberarsi dalla paura della morte
La filosofia epicurea addolcita con il miele delle Muse come medicina per il dolore e le paure dell'animo [di Raffaelle Di Meglio]
 
Il gotico al femminile
Le principali esponenti del revival gotico inglese e le loro maggiori influenze [di Gioia Nasti]
 
La comparsa della donna nella scrittura
Dalla genesi di una tradizione (assente) alla lenta costruzione di una "scrittura femminile" [di Chiara Stinghi]
 
Publio Virgilio Marone, Eneide
La discesa agli Inferi [di Raffaella Di Meglio]
 
Cornelio Tacito, Il matricidio di Nerone (Annales XIV, 8)
Un tragico episodio della storia romana nel racconto del più grande storico dell'impero [di Raffaella Di Meglio]
 
Le arti del primo Novecento in Italia: la scomposizione delle forme
Un'interessante studio che analizza alcune forme del romanzo italiano del primo Novecento e l'arte del Futurismo [di Raffaella Di Meglio]
 
Charles Baudelaire, I "Fiori del male" e il dibattito tra tradizione e rinnovamento
L'unicità di Baudelaire si manifesta già nell'incomprensione dei suoi contemporanei nei confronti della sua originalissima poetica
 
La femminilità in Macbeth
Un'originale interpretazione dell'opera shakespeariana, che si interroga sul valore simbolico, testuale e linguistico del 'genere' [di Gioia Nasti]
 
Franz Kafka, Il Processo
L'analisi lucida e puntuale di uno dei più celebri racconti di Kafka, partendo dalla sua personalità di uomo e di scrittore unico nel suo genere [di Reno Bromuro]
 
Franz Kafka, la scrittura immanente
Per un'interpretazione dell'opera di Kafka, tra autobiografismo e problemi di finzione letteraria [di Elisabetta Bertozzi]
 
Charles Baudelaire. I suoi gatti e la concezione dell'arte
Delle poesie di Baudelaire, la serie dedicata ai gatti è probabilmente quella che risveglia più fascino e mistero. Una dedica d'autore ad un animale che ha ispirato scrittori e poeti di ogni tempo. [di Reno Bromuro]
 
Edgar Allan Poe
"To Helen": una ricca ricerca critica sulla traduzione della poesia [di Giorgio Rigon]
 
I Cenci tra Shelley e Arthaud
Due capolavori a paragone [di Gioia Nasti]
 
Pedro Calderón de la Barca
"La vita è sogno": interpretazione morale e filosofica [di Cinzia Poli]
 
Italo Svevo
Angiolina e il suono del colore: una puntuale analisi cromatica e musicale [di Giorgio Rigon]
 
Rabelais
Tra trivialità e profondità di pensiero: l'enorme riso di Rabelais in "Gargantua"
 
La Poesia femminile del 900
Poetesse di terra, un poco di mare e un pochino di città - Una proposta per la classificazione della poesia femminile del 900 [di Luigi Nacci]
 
Cesare Pavese
"Lavorare stanca": analisi [di Matteo Favaretto]
 
Thomas Mann
Studio sul rapporto tra narratore e personaggio e analisi della tematica organica nella "Montagna Incantata"
 
Jules Michelet
"Il banchetto (o l'unità della chiesa militante)": dallo storico della Rivoluzione Francese, un'analisi sui legami tra festa, banchetto e rivoluzione
 
Doris Lessing
"To Room Nineteen": uno dei numerosi ritratti critici della borghesia
 
Mme de Lafayette
"La principessa di Clèves": la poetica della verosimiglianza contro la poetica del vero
 
Confronto di tre frammenti
L'Incantatrice - L'Ode alla gelosia - Il Fragmentum Grenfellianum [di Luca Marconi]
 
Pierre Corneille, L'Illusione comica
"L'illusion comique": un meraviglioso capolavoro letterario tutto barocco, a firma del grande Corneille
 
George Bernanos, Diario di un parroco di campagna
I temi principali del "Diario di un parroco di campagna", tra religiosità, malattia individuale e tema della scrittura
 
Honoré de Balzac, Papà Goriot
Alle radici del romanzo realista tra descrizione e personaggi: l'esempio di "Papà Goriot"
 
Margaret Atwood
"Alias Grace": un nuovo romanzo gotico, tra post-modernismo, post-colonialismo e metanarrativa storiografica [di Cinzia Chiappini]
 
Margaret Atwood
"Bluebeard's Egg": introduzione alla Short Story e analisi delle Short Stories di Margaret Atwood [di Cinzia Chiappini]
 

  Riparti sicuro!

Grazie per contribuire anche tu a preservare la nostra salute e quella dei nostri cari. Ricorda di:

  • Lavare spesso le mani
  • Indossare una mascherina quando esci
  • Mantenere le distanze

A tutti un grande abbraccio!
Entra nel canale Telegram di Letteratour: clicca qui







Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina




Entra nel canale Telegram di Letteratour: clicca qui




www.letteratour.it