Letteratour

www.letteratour.it ARTICOLO

NATALE IN ITALIA

tra presepi giganti e mercatini

di Reno Bromuro

Nella categoria: HOME | TOURismi letterari

 

I miei ricordi mi portano a considerare il tempo ch'è volato senza che me accorgessi e quando vedo trotterellare per casa Erika l'ultima pronipote giunta, per l'anno nuovo aspettiamo un altro arrivo, sembra sia maschio, abbiamo raggiunto, tra nipoti e pronipoti il numero esatto per una squadra di calcio capace di vincere e stravincere tutte le manifestazioni mondiali di calcio (povero Milan!). Ma non è di questo che voglio parlarvi, anzi dei ricordi della mia fanciullezza inculcatemi dalla nonna e zie paterne.

Non si parlava, anzi non si poteva neanche auspicare un pensiero di vedere la costruzione del Presepe prima dell'otto dicembre; ora novembre non era ancora finito e già si sbandieravano i preparativi per il Natale. Da noi c'è qualcuno che ancora tiene inalterata la tradizione italica e inizia a parlare di presepe il giorno della SS. Immacolata.
Nei Paesi del Nord Europa e in alcune Regioni italiane , che hanno avuto influenza dalla cultura nordica, è iniziata da qualche anno l'usanza dei Mercatini di Natale che sta diventando molto sentita dal popolo e va estendendosi in tutta la Penisola.
I giorni in cui vengono aperti i mercatini, tutti gli artigiani espongono i loro lavori fatti a mano, specialmente a Napoli in via San Biagio de' Librai : statuette di legno, personaggi del presepe, che aumentano ogni anno congiungendosi e confondendosi con i pastori tradizionali, presi come fonte dal presepe di Cucinella che si trova al Museo di San Martino; accanto alla tradizionalità partenopea si vedono personaggi celebri dello spettacolo, quali, Eduardo De Filippo, Totò, Peppino De Filippo, dello sport, Maradona in maglia azzurra, Gino Bartali, Fausto Coppi, ecc. completano la mostra candele, nastri e decorazioni di tutti i tipi per addobbare la casa. In quasi tutta la Penisola vi sono i caratteristici banchi che vendono squisitezze culinarie del posto. Questi mercatini di Natale di solito hanno inizio alla fine di novembre finiscono alla vigilia di Natale.
Sono dei bellissimi mercatini in cui si possono acquistare prodotti artigianali ed enogastronomici, addobbi di natale, statuette per il presepe per farvi tuffare in una suggestiva atmosfera natalizia.
Ai mercatini, alcuni paesi aggiungono presepi giganti, come a Marchetto di Mosso in provincia di Biella , con circa milleottocento abitanti, situato ai confini con la provincia di Vercelli , costruiscono "Il Presepe Gigante" , che lo scorso anno è stato visitato da circa diecimila persone. Il Presepe è anche un momento d'incontro tra gli abitanti di Marchetto , tutti impegnati a vari livelli nella realizzazione. Il Presepe è allestito nelle vie, nei cortili e negli spazi aperti della borgata situata a settecentocinquanta metri d'altitudine. Il panorama è aperto verso sud, sulla Valle di Mosso e sulla Pianura Padana . L'insieme della " scena panoramica " (detto in gergo cinematografico) è quasi un museo etnografico che si rinnova ogni anno, fatto d'oggetti, strumenti e angoli caratteristici. L'effetto è molto evidente nelle ore notturne, quando una suggestiva illuminazione completa l'allestimento. E' aperto tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 22,00 a partire dal 16 dicembre 2007 e fino al 13 gennaio 2008 . Nella settimana seguente potrà ancora essere visitato di giorno dalle scuole e da gruppi organizzati.
Il Presepe allestito contiene oltre cento statue a grandezza naturale, di particolare espressività, formano più di venti scene ispirate alla Natività tradizionale, ma anche alla vita e al lavoro della gente biellese. Si riconosce nella costruzione un Museo etnografico all'aperto, che si rinnova ogni anno, sembra un doppio Marchetto perché volti e abiti riprendono la fisionomia e gli atteggiamenti degli abitanti, che amano riconoscersi e dare il nome ai personaggi.
In moltissime località italiane il presepe appartiene alle tradizioni ed al folklore degli abitanti che ogni anno allestiscono splendidi presepi artistici o si cimentano nella rappresentazione delle scene della natività e dell'Epifania partecipando personalmente al Presepe Vivente , in cui gli abitanti del luogo si dividono il lavoro perché si svolgano anche Feste folcloristiche legate alla tradizione. In molte località si possono trovare sagre che celebrano prodotti dell'autunno, oppure i bellissimi falò che vengono organizzati nelle piazze e nelle vie principali dei paesi. Infine, a gennaio, si può partecipare alla Festa della Befana che spesso viene organizzata per i più i piccoli. Per l'occasione vengono allestite delle bancarelle con calze della befana, dolciumi, prodotti artigianali ed enogastronomici.
Nel Trentino Alto Adige , ad Arco , si allestisce il Giardino d'Inverno vistabile dal 16 novembre al 23 dicembre 2007, ogni venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00; si fanno Feste a tema natalizio e mercatino asburgico. I più piccini possono visitare tutti gli stand a bordo del trenino di Natale e riempirsi gli occhi guardando meravigliati gli addobbi di dolci, di biscotti e rendersi conto delle piccole idee regalo, dalle bambole in pezza alle candele, dalle statue di legno agli oggetti in vetro e ceramica, giocattoli ecc.
A Venezia nei giorni 1, 2, 8, 15, 16, 21, 22 dicembre 2007 si svolge Natale in Laguna 2007 . Questo delizioso mercatino di Natale è allestito in Campo Santo Stefano ed è formato da una trentina di bancarelle in cui si possono acquistare addobbi di Natale, decorazioni natalizie, maschere, ceramiche, vetro di Murano, bambole, saponi artigianali. In più ci saranno degli stand nello spazio denominato "Campiello dei Golosi" in cui si possono degustare e comprare specialità enogastronomiche regionali.
A Firenze dal 29 novembre al 17 dicembre 2007 nella splendida Piazza Santa Croce si svolge il Mercato di Natale con le casette di legno che propongono addobbi natalizi, decorazioni in legno per la casa e prodotti tipici.
A Torrita di Siena per il Mercatino di Natale "Artisti nei Borghi" che si svolge dal 15 al 16 dicembre 2007, le numerose bancarelle espongono prodotti artigianali, giocattoli, ceramiche, vetreria, articoli in legno, addobbi natalizi. In più animazione per i più piccoli e cene medievali nei locali del centro storico.
Ad Alpignano in Piemonte l'8 dicembre 2007 si svolge il Mercatino di Natale composto da oltre cento stand di hobbysti artigianali. In programma molte iniziative tra cui spettacoli musicali, laboratori, spettacoli di falconeria, la giostra di natale e l'ormai classico "Presepe Fontanini" allestito davanti alla Cappella dei Caduti . Nel pomeriggio è previsto l'arrivo di Babbo Natale con sorprese per tutti i bambini e con la possibilità di farsi fotografare accanto a lui. In più canti natalizi, distribuzione di cioccolata ed apertura straordinaria della biblioteca dalle ora 9,00 alle ore 13,00 con esposizione di libri nuovi ed una grande Caccia al Tesoro e manifestazioni sportive.
A Teramo in Abruzzo il Mercatino di Natale è allestito nel centro della città. Si tratta di un mercatino di antiquariato composto di circa cento bancarelle in cui si potranno trovare oggetti da collezione, decorazioni natalizie, artigianato locale, stand di antiquariato.
A Roma dall' 8 dicembre al 6 gennaio 2007 si svolge il classico appuntamento del Mercatino di Natale in Piazza Navona dove sono proposti stand con dolciumi, addobbi e giocattoli. La protagonista della manifestazione rimane comunque la Befana: nelle bancarelle si trovano statuette della Befana di tutte le manifatture e forme; inoltre calze riempite di leccornie.
A Bologna dal 24 novembre al 26 dicembre 2007 presso il Portico della Chiesa dei Servi si svolge il tradizionale Mercatino di Santa Lucia . Si potranno visitare le numerose bancarelle ed acquistare decorazioni per la casa, addobbi natalizi, candele, manufatti artigianali, dolci. In piazza Castelli ci sarà un bellissimo abete addobbato sotto il quale Babbo Natale inviterà i bambini sulla propria carrozzella e li trasporterà lungo le vie del centro.
A Sant'Angelo in Pontano ,in provincia di Macerata ,nelle Marche dall'8 dicembre 2007 al 7 gennaio 2008 si svolge la manifestazione "Presepi da tutta Italia".
L'evento ripropone la rievocazione storica e la riscoperta del vero significato del Natale. La kermesse comprende una cinquantina di presepi realizzati da artisti italiani e stranieri,realizzati con differenti materiali e realizzati con diverse tecniche, messi in mostra presso la cripta della Chiesa del SS. Salvatore.
In Largo Corsia dei Servi, a Milano, tra Piazza Duomo e Piazza San Babila, a dicembre si svolge tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 22,00 il Mercatino di Natale e dell'artigianato artistico.
A Lecce e a Monopoli, in Puglia, a dicembre a Lecce si svolge l'antica Fiera dei Presepi e dei Pupi. Le bancarelle allestite in piazza S. Oronzo e Piazza Duomo espongono le celebri statuette artigianali realizzate in cartapesta. La lavorazione della cartapesta a Lecce risale al Diciassettesimo secolo e da allora la sua lavorazione è rimasta nella trazione locale.
A Monopoli , invece, il 12 ed il 13 dicembre 2007 si svolge la tradizionale Fiera di Santa Lucia . Saranno allestite una doppia serie di bancarelle posizionate da via Cavour sino ad arrivare al sagrato della chiesa dedicata alla Vergine Martire.
Questa è la manifestazione che precede tutte le festività legate al Natale e il caratteristico mercatino rimane aperto per tutta la notte ed offre bellissimi pezzi artigianali come addobbi e decorazioni per l'albero di natale e per la casa, giocattoli e splendide statuette per il presepe. La tradizione vuole che siano acquistati dei tegami in terracotta, in particolare i tradizionali "coccheriddi" : piccole ciotole decorative in terracotta.

torna su


Iscriviti alla Newsletter
Leggi le nostre Politiche sulla Privacy








Leggi anche:


Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina



I nostri blogger


Rosario Frasca
VAI AL BLOG

Elio Ria
VAI AL BLOG

Anna Stella Scerbo
VAI AL BLOG

Rosella Rapa
VAI AL BLOG



TORNA SU
www.letteratour.it