Letteratour

www.letteratour.it ARTICOLO

Isabel Allende, Oltre l'inverno

di Rosella Rapa

Nella categoria: HOME | Recensioni

 

In questo libro I. Allende si discosta dai suoi soliti temi, riguardanti il Cile dei tempi passati, per spostarsi principalmente nella New York dei nostri giorni, e provare a scrivere un giallo. Non è il suo genere, ma con abilità ed esperienza riesce a portare in una trama piuttosto esile i racconti di un Sud America molto vicino a noi. Attraverso il passato di due delle protagoniste, una Cilena e una giovane Guatemalteca, ci racconta la storia moderna del Cile, dai giorni dei Desaparecidos fino ad ora, e del Guatemala d'oggigiorno, con tutti i suoi problemi.

La storia del Cile moderno la mia generazione la conosce molto bene, come quella, molto simile, dell'Argentina: le contestazioni contro i regimi dittatoriali e violenti, le canzoni degli Intillimani, i ritratti del Che. Poi il faticoso ritorno alla democrazia, con la ricerca, il più delle volte infruttuosa, delle persone torturate e scomparse: oppositori del regime, giornalisti (anche stranieri), studenti, persone comuni accusate ingiustamente. Tutto questo questo viene raccontato attraverso i ricordi di Lucìa e di sua madre Lola, che non riesce a rassegnarsi alla perdita dell'altro figlio: lo cercherà, prima con speranza, poi con disperazione, per tutta la vita.

Il protagonista maschile, Richard, è un uomo non più giovane, tormentato dai ricordi di scelte sbagliate, con una storia travagliata, ma troppo “letteraria”, niente affatto originale e poco sentita dall'autrice.

Nella difficile vicenda di Evelyn, costretta a fuggire dal Guatemala, la scrittrice dà il meglio di sé. Si sentono spesso storie di migranti clandestini, ma nei resoconti di un notiziario sono fredde, spersonalizzate, si parla di numeri e non di persone. I. Allende invece riesce a calarsi nei panni della protagonista, ne descrive con calore i sentimenti, le paure, le speranze. Lei vive bene nel suo povero, piccolo villaggio, con la nonna e due fratelli, ma assiste al loro omicidio, e quindi deve scappare, sapendo che è solo questione di tempo: chi ha colpito una volta, tornerà per lei. Inizia così il difficile viaggio verso un posto migliore, viaggio pieno di pericoli studiati dall'uomo, e altri connessi ad un ambiente ostile, nido di serpenti e scorpioni. Il tutto è narrato con tanta partecipazione e umanità, da far pensare che chi scrive, o persone a lei molto vicine, abbiano realmente affrontato una simile odissea.

Il finale non è granché: banale, scontato e descritto in modo pedante. Moralmente poco corretto, tratta l'apparato giudiziario degli Stati Uniti come se fosse Guatemalteco o Cileno: incompetente. Onestamente, non credo che negli USA la polizia e l'FBI siano tanto scadenti, ma forse accettano con facilità soluzioni di comodo. Ad ogni modo non siamo nella posizione di poter giudicare, solo di osservare.

Nell'insieme è un libro che si legge facilmente, da consigliare soprattutto ai più giovani, ma gradevole per ogni età. Un po' carente nell'unità del narrrato, con le vicende pregresse dei protagonisti che s'intersecano e si interrompono, molto vivido nelle singole parti descritte con lucidità e perizia. Non un capolavoro, ma un buon prodotto letterario, che porta a conoscenza di drammatiche realtà.

 

Scheda:
Autrice      Isabel Allende
Titolo        Oltre l' inverno
Anno         2017
Editore      Feltrinelli
ISBN         978-88-07-03262-2
Prezzo        € 18,50

 

Evelyn

…  Sabato Santo, cinque settimane dopo la morte di Gregorio Ortega, venne il turno dei suoi fratelli … Evelyn fu trasportata all'ospedale … a giudicare dalle contusioni doveva avere diverse costole fratturate … aveva anche subito dei colpi al volto e una probabile commozione cerebrale … non riconosceva la nonna.

 

Rosella Rapa (classe 1959) è nata a Torino. Si è laureata in Cosmo-Geo-Fisica, scrive e disegna fin da bambina. Collabora con Letteratour dal 2001, quando uscì il suo libro Draghi & Computer (sette racconti fantasy). Si interessa di Matematica, Letteratura e Storia Europea, vecchi Film e Serial impegnati. Le piace viaggiare, soprattutto nell'Europa del Nord, per vedere con i propri occhi paesaggi, arte e persone. Un po' estrosa, non ama pregiudizi e preconcetti.

     

  Riparti sicuro!

Grazie per contribuire anche tu a preservare la nostra salute e quella dei nostri cari. Ricorda di:

  • Lavare spesso le mani
  • Indossare una mascherina quando esci
  • Mantenere le distanze

A tutti un grande abbraccio!
Seguici sui nostri canali:  Telegram  |  Facebook  |  Instagram






Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina




Seguici sui nostri canali:  Telegram  |  Facebook  |  Instagram


I NOSTRI SPECIALI

Storia del Fantasy

di Rosella Rapa

 

Pillole di Fantascienza

di Rosella Rapa

 

Arthur Rimbaud

di Elio Ria

 

Dante Alighieri

di Elio Ria

 

Balcanica

di Anna Lattanzi

 

Letture stravaganti

di Tiziano Gorini

 

I nostri blogger


Rosario Frasca
VAI AL BLOG

Elio Ria
VAI AL BLOG

Anna Stella Scerbo
VAI AL BLOG

Rosella Rapa
VAI AL BLOG

Anna Lattanzi
VAI AL BLOG



www.letteratour.it