Letteratour

www.letteratour.it

 

Balcanica: Arrivederci Belgrado

In questo speciale Anna ci racconta la visita al Castello di Golubac e i saluti agli amici di Belgrado, nonché alla preziosa guida - come da nome predisposta - Virgjil. E via, alla volta dell'Albania...

 
Aristotele e l'Etica

Aristotele ha voluto avvicinare il bene all'uomo, mostrando che era contenuto innanzitutto nella sua aspirazione alla felicità e inoltre nelle strutture della sua azione e della sua educazione [di Maria Barchiesi]

 
Novità in libreria - Novembre 2020
Nuove letture emozionanti, un meraviglioso graphic novel esistenziale, e un romanzo dirompente che, attingendo a forme letterarie e linguaggi diversi, racconta di una classe che da accozzaglia di strumenti isolati diventa un'orchestra diretta da un maestro cieco.
 
Itinerario in Terra Santa. Il pellegrinaggio che Petrarca non fece
Desideroso di quiete e schivo di compagnia eppure sempre in viaggio, Petrarca è considerato uno degli iniziatori della letteratura di viaggio. Eppure una volta al viaggio si sottrasse [di Tiziano Gorini]
 
Quando la cultura passa dalle emozioni

"Con Balcanica abbiamo voluto tentare questo difficilissimo passaggio dalla sola letteratura albanese alla letteratura dei Balcani. Abbiamo voluto in qualche modo costringere questi popoli anche a parlarsi. Come? Attraverso la letteratura"... [di Anna Lattanzi]

 
Nella stessa rete, di Erica Molinari
In questi tempi caratterizzati da previsioni apocalittiche, individualismo esasperato, idolatria del denaro, un libro che presenta giovani del nostro presente capaci di esprimere  amicizia, sincerità e voglia di vivere, dà speranza per il futuro [di Rosella Rapa]
 
I Balcani, un pezzo di terra gentile: Quando la cultura indossa il vestito dell'Anima

"Sono da tre settimane a Belgrado e ogni incontro si sta rivelando singolare, ogni angolo di questa città si sta mostrando speciale. Perché la cultura passa dagli scrittori, ma anche dalla gente comune, passa dall'accoglienza e dalla diffusione del sapere, ma anche dalla forza, dal coraggio e dall'umanità".

 
Il viaggio dei viaggi, di Gianluca Barbera
La cosa più entusiasmante di questi racconti è la capacità di Barbera di calarsi nell'atmosfera umana e persino un po' buffa dei grandi esploratori e delle loro peripezie: tocchiamo con mano la loro "vera vita" e quella delle situazioni che hanno vissuto, rendendoceli meno algidamente storici e più verosimili.
 
Intervista: Masci Beatrice, In cammino verso Compostela
Un racconto esilarante e di grande coinvolgimento, in cui l'autrice fa raccontare ai suoi piedi la magnifica avventura del Cammino verso Santiago de Compostela. Un percorso che unisce la prova fisica a una sorta di introspezione, con ironia, simpatia e semplicità.
 
La nausea, di Jean-Paul Sartre: storia di un "uomo solo"
Che cos’è la Nausea? È il disgusto per l’esistenza, quella sensazione d’angoscia che ti stritola lo stomaco quando ti accorgi che esisti, che tu sei, che in qualunque posto, qualsiasi cosa tu faccia tu esisti, sei e non puoi sfuggire a questa realtà [di Marzia Samini]
 
Due, di Irène Némirovsky
Siamo negli anni Venti in Francia e si è da poco conclusa la grande guerra, due fratelli e un amico si ritrovano finalmente nella loro amata patria, lontani dai bombardamenti e dalla estrema solitudine passata. Ad accompagnarli due giovani e frivole donne [di Nausicaa Baldasso]
 
I Balcani, un pezzo di terra gentile: Quando la cultura non passa solo dai libri

In questa settimana Anna ci racconta del suo incontro con lo scrittore atipico Vule Žurić ma anche con Zaccaria, un gentile pizzaiolo albanese, e Dimitar, un saggio restauratore di libri.

 
Biglietto di sola andata, di Alessandra Solina
Questo è un racconto di avventure, un romanzo di formazione e un invito a staccarci dalle isole dei pregiudizi e degli egoismi, scoprendo il fascino di vedere il nostro stesso volto in volti con altri lineamenti, altri colori, ma con negli occhi la stessa sete di vita, le stesse necessità e gli stessi sogni [di Ivano Mugnaini]
 
I Balcani, un pezzo di terra gentile

La capacità di raccontare con fantasia la realtà, di scrivere con quell'armonia che inebria il lettore: è da questa peculiarità che voglio partire per conoscere i Balcani attraverso la cultura, i libri e gli scrittori, per "portare" la voce degli autori balcanici in Italia [di Anna Lattanzi]

 
Nuove interpretazioni dell’Edipo re: Pasolini, M. Fabien

Pasolini adotta nel film una narrazione lineare nella cronologia, mentre Sofocle inizia la tragedia in medias res. Fabien pone nella sua rappresentazione teatrale come protagonista Giocasta, che con la parola e il corpo intrattiene con il pubblico con lungo monologo. Edipo non sta al centro del palcoscenico, come nel teatro greco, al centro vi sta Jocaste [di Maria Barchiesi]

 
Spirito Lakota, di Jim Yellowhawk
Rosella Rapa ha letto per noi il libro di Jim Yellowhawk, Spirito Lakota: un insieme di tavole emozionanti che raccontano attraverso immagini passato, presente e futuro di questo antico popolo nativo americano.
 

Entra nel canale Telegram di Letteratour: clicca qui

 


Il Blog di Rosario Frasca

Le opinioni di un Clown, ovvero:
Il mito di Er

di Rosario Frasca

VAI AL BLOG

Il Blog di Elio Ria

Spighe di poesia

di Elio Ria

VAI AL BLOG

Il Blog di Anna Stella Scerbo

Uomini e donne del Mezzogiorno:
mito, letteratura, storia

di Anna Stella Scerbo

VAI AL BLOG

Il Blog di Rosella Rapa

TOURismi letterari

di Rosella Rapa

VAI AL BLOG

Il Blog di Rosella Rapa

Il calamaio rosa

di Anna Lattanzi

VAI AL BLOG

STORIA DEL FANTASY

di Rosella Rapa

 

PILLOLE DI FANTASCIENZA

di Rosella Rapa

 

ARTHUR RIMBAUD

di Elio Ria

 

 

Categorie

 

Ascolta le nostre analisi testuali: scorri con le frecce per visualizzarle tutte

 

www.letteratour.it