Letteratour

www.letteratour.it ARTICOLO

Recensioni di libri

Nella categoria: HOME | Recensioni

 

Il Visone Bianco, di Adélaide de Clermont-Tonnerre
La storia di Zita, una prostituta di lusso dalla personalità coraggiosa, ardente di desiderio per la conoscenza ed estremamente infelice, ma carica di magnetismo [di Nausicaa Baldasso]
 
Lolita, di Vladimirovic Nabokov: tra fraintendimenti e scabrosità vere o presunte
La magica penna dello scrittore russo ha dato vita a un'opera eccellente, che è stata spesso trattata come tale, ma sin troppe volte additata, strapazzata, criticata e soprattutto fraintesa [di Anna Lattanzi]
 
Le nuvole e i soldi, di Tiziano Scarpa
Si tratta di capovolgere quella distinzione che ci spinge da una parte verso il cielo e dall'altra verso la terra. Di sconvolgere la polarità dei termini, che distinguerebbe tra una poesia aulica e una poesia volgare. Quello che scrive Scarpa, anche quando lo fa con rabbia o durezza, è vero, sincero, ed è quello che piace e che conta [di Alessandro Balzaretti]
 
Cime Tempestose, di Emily Brontë: quando passione e vendetta s'intrecciano
Pubblicato nel 1847 sotto lo pseudonimo di Ellis Bell, è l'unico romanzo di Emily Brontë. Con la sua struttura estremamente originale spesso paragonata ad un effetto matrioska dai critici, il romanzo è uno dei più grandi capolavori della letteratura inglese [di Federica De Sanctis]
 
Uno, nessuno e centomila, di Luigi Pirandello: tra maschere e specchi
E' il romanzo emblema della solitudine dell’uomo. Potrebbe essere considerato un racconto psicologico, ma per determinate ambientazioni e temi come ad esempio la lontananza del protagonista da tutto e tutti e la dissoluzione della natura, si avvicina alla tipologia di romanzo surrealista [di Federica De Sanctis]
 
Chesil Beach, di Ian McEwan
A Londra gli anni '60 non sono facili da vivere, i blocchi sessuali e psicologici che devono affrontare le giovani generazioni sono ancorati al passato bellico [di Nausicaa Baldasso]
 
Il ritratto di Dorian Gray: un viaggio tra narcisismo ed estetismo
Ambientato in epoca vittoriana, il romanzo narra la storia di Dorian Gray, un giovane ricco ed estremamente affascinante, rispecchiando in pieno tematiche proprie all'estetismo [di Federica De Sanctis]
 
L’invenzione di noi due, di Matteo Bussola
Bussola ha scritto un manuale. Non un semplice romanzo. Dedicato a tutte le coppie che trovandosi al bivio non sempre hanno dei consigli su come proseguire [di Nausicaa Baldasso]
 
La casa in collina, di Cesare Pavese: la nostalgia di essere
Nel panorama della letteratura della resistenza Cesare Pavese rappresenta un’eccezione perché, a differenza di altri, non ha preso parte alla guerra, alla resistenza. Ma non per questo resiste al senso di colpa di fronte ai morti [di Marzia Samini]
 
Il Maestro e Margherita, di Michail Bulgakov
Questo libro può risultare piuttosto criptico; occorre quindi cercare di capire il preciso momento storico in cui si svolgono i fatti, il periodo in cui il romanzo fu scritto, il percorso del suo passaggio da testo censurato a capolavoro [di Rosella Rapa]
 
Lettere di una novizia, di Guido Piovene: una storia ambigua
Un romanzo che affronta il problema del male con la precisione di una riflessione psicologica. L'analisi di due donne che si autoingannano e si odiano, ma che non possono fare a meno l’una dell’altra [di Alessandro Balzaretti]
 
Memorie del sottosuolo, di Fedor Dostoevskij
Con questo romanzo si crea il nuovo personaggio dell'anti-eroe, ma soprattutto prende vita un nuovo genere narrativo, basato sullo scavo interiore [di Marzia Samini]
 
I Buddenbrook, di Thomas Mann
Un'opera che resta sempre e comunque un capolavoro, e che andrebbe valorizzata maggiormente, soprattutto nelle nostre scuole [di Rosella Rapa]
 
Mara. Una donna del Novecento, di Ritanna Armeni
Mara non è solo storia. Mara è cosa accadde. Un romanzo crudo e più che mai concreto, cucito addosso alla sagoma delle donne del fascio [di Nausicaa Baldasso]
 
Revolutionary Road, di Richard Yates
Un racconto attento e privo di retorica che ci mostra gli anni '50 per quello che veramente furono, al di là delle gonne a ruota e del rock'n roll [di Rosella Rapa]
 
I turbamenti del giovane Törless, di Robert Musil: l’anima e l’infinito
Attraverso la storia di un ragazzo e del suo percorso di formazione, tutto il romanzo gioca sul doppio binario dello sviluppo della coscienza del sé e della conoscenza della realtà circostante e soprattutto del modo in cui l’individuo conosce la realtà [di Marzia Samini]
 
Isabel Allende, Oltre l'inverno
L'autrice ci racconta la storia moderna del Cile, dai giorni dei Desaparecidos fino ad ora, e del Guatemala d'oggigiorno, con tutti i suoi problemi [di Rosella Rapa]
 
Piccoli maestri, di Luigi Meneghello: il romanzo di una vita
Il libro possiede tutti i tratti caratteristici del testo memorialistico, ma arriva poi a sconfinare nell'interrogazione modernista dove l'autore riflette sull'io e sulla scrittura [di Marzia Samini]
 
Beppe Fenoglio: una questione privata
Un racconto che gira intorno a un triangolo amoroso, dove la Guerra parla solo per rispondere ad Amore, e dove tutto ha un prezzo, i ricordi, le parole, le azioni perché prima o poi ci toccherà fare i conti con ciò che siamo e il conto va sempre pagato [di Marzia Samini]
 
L’innocente, di Gabriele D'Annunzio
Un romanzo scritto egregiamente dove si sentono tutti gli echi del più alto degli esponenti del decadentismo italiano che con la forza delle parole ci trascina nello spirito e nei suoi mutamenti [di Marzia Samini]
 
Italo Svevo, La coscienza di Zeno
Il capolavoro moderno di Svevo introduce per la prima volta nel panorama italiano la figura del protagonista "inetto", interrogandosi sul tema della malattia, anche mentale [di Marzia Samini]
 
Jenny Eclair, Le stanze dei ricordi
Un esordio letterario che si porta dietro la passione di una storia profonda ed emozionante, nella quale a ogni stanza è attribuito un ricordo particolare, doloroso e problematico [di Nausicaa Baldasso]
 
Graham Greene, Fine di una storia
Ciò che l’autore mette in luce con questo romanzo è la lotta interiore dell’uomo che sempre e mai riesce a cogliere la presenza del divino nel mondo e eternamente lotta e cammina in bilico, contraddicendosi ad ogni passo [di Marzia Samini]
 
American Tabloid, di James Ellroy
Un romanzo violento, crudo, fatto solo per chi vuole sapere ed è in grado di accettare la verità così com’è, senza manierismo, mosse o abbellimenti [di di Marzia Samini]
 
L'Usignolo, di Kristin Hannah
Questo romanzo ha il potere di dare voce alle donne come nessun moto femminista è riuscito mai nella storia [di Nausicaa Baldasso]
 
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra
Un viaggio all'interno di noi stessi, alla riscoperta della felicità perduta e per l'appunto ritrovata attraverso un insieme di procedure e di regole che ci aiutano a vivere meglio la nostra fragilità quotidiana [di Nausicaa Baldasso]
 
Gente in Aspromonte, di Corrado Alvaro
Collocato tra il romanzo e la raccolta di racconti, un libro che riesce a veicolare una forte denuncia sociale nonostante lo stile ricordi quello delle fiabe [di Alessandro Balzaretti]
 
Olga, di Chiara Zocchi
Un tratteggio rapido e coinvolgente dei temi salienti di questo romanzo di Chiara Zocchi, che a soli 19 anni ha sbaragliato la grande editoria e vinto numerosi premi [di Nausicaa Baldasso]
 
Donna per caso, Jonathan Coe
Prendete una persona. Una persona qualsiasi: inizia così questo libro che sa sconvolgere i piani della razionalità garantendone una lettura stabile, tutta da scoprire [di Francesca Cutrone]
 
Anton Cechov, Racconti umoristici
I racconti di Cechov costituiscono un buon punto di partenza per chi volesse accostarsi per la prima volta all'opera di questo insigne autore [di Elisa Pavoni]
 
Che parlino le pietre, di David Machado
L'ultimo romanzo del giovane autore, già considerato una grande promessa della letteratura portoghese, e vincitore del Prémio Branquinho da Fonseca della Fondazione Calouste Gulbenkian e del quotidiano “Expresso” [di Ufficio Stampa Ferro di Cavallo]
 
Francis Scott Fitzgerald, Belli e Dannati
Storia di degradazione ed alcolismo, non tra reietti della società, ma tra i quartieri alti di New York [di Rosella Rapa]
 
Sandor Marai, Le braci: l'arte del monologo
Un invito alla lettura di questo classico con un'attenzione particolare per i suoi momenti narrativi fatti di silenzi e monologhi [di Rosario Frasca]
 
"L'Anticristo" di Joseph Roth contro le comuni atrocità della storia
Scritto nel 1934 e mai tradotto in Italia, esce finalmente presso gli Editori Riuniti una edizione del libro di J. Roth [di Maria Chiara Zucco]
 
Aldous Huxley, Mondo nuovo - Ritorno al mondo nuovo
Un romanzo di fantascienza degli anni '30 che ci porta in un "mondo nuovo" terribilmente simile, per certi versi, al mondo in cui viviamo oggi [di Rosella Rapa]
 
Fahrenheit 451
La recensione di un classico, che ci suggerisce una (ri)lettura di una delle più attraenti storie di fantascienza per gli amanti dei libri [di Rosella Rapa]
 
Voltaire, Trattato sulla tolleranza
Questa recensione presenta i punti salienti di uno dei più famosi scritti in cui l'autore illuminista combatte la superstizione e l'oscurantismo del suo secolo [di Perazzo Sara]
 
Alessandro D'Avenia
Bianca come il latte, rossa come il sangue [di Marco Porta]
 
Samuel Taylor Coleridge, La ballata dell'antico marinaio
Una nuova veste editoriale per il classico di Coleridge [di Massimo Rondi]
 
La grande letteratura a fumetti
Chiunque ami le modalità espressive del fumetto e le sue possibili commistioni con la letteratura, troverà di sicuro interesse molti titoli proposti dalla nuova collana Guanda Graphic [di Andrea Grieco - alphabetcity.it]
 
Alessandro Baricco, Seta
Una scrittura, semplice, leggera, impercettibile, costruita di vuoto e pieno, di silenzi e parole-suoni, di mezze pagine bianche e paragrafi brevi, di ombre silenziose in movimento e paesaggi assolati... [di Antonella Benvegnù]
 
Tre metri sopra il cielo
Il libro culto negli anni '90 diventa un film [di Monia B. Balsamello]
 
Isabel Allende, Il Regno del Drago d'oro
Antonella Benvegnù continua ad accompagnarci lungo le pagine della trilogia della celebre scrittrice sudamericana [di Antonella Benvegnù]
 
Isabel Allende, La città delle bestie
La recensione di un libro particolare della Allende, adatto anche a lettori adolescenti [di Antonella Benvegnù]
 
J.R.R. Tolkien
"Il Signore degli Anelli": scheda di lettura [di Rachele Muzio]
 
Le mille e una notte
La scheda di lettura della più celebre opera del mondo arabo, adatta per un approccio chiaro e sintetico al testo. Ideale per le scuole [di Antonella Benvegnù]
 
Henry James, Daisy Miller
Continua la scoperta dei principali romanzi del grande autore americano con questo articolo [di Giovanna Nobile]
 
Henry James, Washington Square
Una scheda di lettura per un approccio rapido e preciso all'opera del grande scrittore americano [di Giovanna Nobile]
 
Lev N. Tolstoj, La felicità familiare
Il racconto e l'analisi di uno dei primi romanzi "familiari" dello scrittore russo, in cui si trovano già elementi a lui cari, presenti anche in opere importanti successive [di Giovanna Nobile]
 
Irène Némirovsky, Il Ballo
Un romanzo che affronta uno dei rapporti più contrastati: quello tra madre e figlia [di Giovanna Nobile]
 
Dino Buzzati, I sette messaggeri in La boutique del mistero
Un altro contributo di Antonella Benvegnù sui racconti di Dino Buzzati, in un'analisi come sempre precisa e concisa [di Antonella Benvegnù]
 
Ernst T. A. Hoffmann, Der Sandmann (L'uomo della sabbia)
Una scheda di lettura per un grande, sempre affascinante, classico della letteratura tedesca [di Beatrice Kupfahl]
 
Johann Wolfang Goethe
"I dolori del giovane Werther": scheda di lettura
 

  Riparti sicuro!

Grazie per contribuire anche tu a preservare la nostra salute e quella dei nostri cari. Ricorda di:

  • Lavare spesso le mani
  • Indossare una mascherina quando esci
  • Mantenere le distanze

A tutti un grande abbraccio!
Entra nel canale Telegram di Letteratour: clicca qui









Collabora!

Vuoi pubblicare un articolo o una recensione?
  Scopri come collaborare con noi


Condividi questa pagina




Entra nel canale Telegram di Letteratour: clicca qui


Sezioni in primo piano

I nostri blogger


Rosario Frasca
VAI AL BLOG

Elio Ria
VAI AL BLOG

Anna Stella Scerbo
VAI AL BLOG

Rosella Rapa
VAI AL BLOG

Anna Lattanzi
VAI AL BLOG



www.letteratour.it